I giapponesi che fanno causa (XXII)

47. Licenziamento illegittimo? No.

Il Tribunale di Tokyo ha reso sentenza nel caso che vedeva contrapposti l’ex lottatore di sumo, l’ozeki Kotomitsuki e l’Associazione nazionale del sumo, per licenziamento illegittimo.
Il Tribunale, pres. Mitsuhiro (?) Takeda ( 竹田 光広 ) ha dichiarato che il licenziamento è legittimo.

48. Azione di responsabilità contro i dirigenti di Mizuho?

La banca Mizuho intratteneva diversi rapporti con la yakuza. In particolare, accordava agli affiliati alle organizzazioni criminali prestiti per diversi milioni di yen. La cosa era a conoscenza degli amministratori della banca.
Un azionista ha chiesto alla società che controlla la banca di citare in giudizio gli amministratori della banca.
Se la causa non sarà presentata entro 60 giorni, l’azionista ha dichiarato che presenterà un’azione di responsabilità.

(puntata precedente)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Danni e risarcimenti, Diritto societario, Obbligazioni e contratti e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a I giapponesi che fanno causa (XXII)

  1. Pingback: I giapponesi che fanno causa (XXIII) | il diritto c'è, ma non si vede

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...