Abenomics, Abecalypse e riforma costituzionale

Brevissimo articolo per mettersi un po’ in gioco.

Il pacchetto di riforme economiche del Primo Ministro Abe, che vanno correntemente sotto il nome di “Abenomics”, hanno spinto l’indice della borsa di Tokyo, il Nikkei, oltre quota 15.000 e la popolarità di Abe a livelli molto alti.
Sulla base di questa popolarità, Abe intende portare avanti i progetti di riforma costituzionale.

Non tutti sono convinti però della bontà del gran disegno dell’Abenomics, e si iniziano a vedere segni non confortanti.
Nei giorni scorsi ad esempio il Nikkei ha perso il 7% ed il 5% in una sola seduta; il 30 maggio era sceso a 13.589 punti. 

La mia previsione è questa: se il Nikkei scende sotto i 10.000 punti prima delle elezioni per la Camera alta che si terranno in luglio, uno scenario che definirei di Abecalypse, si può dire ciao ciao arrivederci alla riforma costituzionale.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Diritto costituzionale, Economia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...