I giapponesi che fanno causa (XIV)

29. Il treno costa troppo

La linea ferroviaria Hokuso, che collega la parte nord-est di Tokyo a Chiba, è una tra le più care del Giappone. Cinque cittadini che abitano nelle zone servite dalla linea hanno chiesto di abbassare il prezzo dei biglietti, e hanno chiesto l’annullamento degli accordi tra la società proprietaria delle rotaie ed un’altra società ferroviaria, perché tali accordi non beneficiano gli utenti della linea Hokuso. Qui il sito degli attori.
I cittadini non hanno vinto la causa.

30. Via da Fukushima

I genitori di quattordici bambini di Koriyama, città a 60 km dalla centrale di Fukushima-1, hanno citato in giudizio le autorità chiedendo che i loro bambini vengano evacuati verso zone non colpite dal fallout radioattivo della centrale nucleare esplosa due anni fa.
Gli attori hanno già perso in primo grado, e a giorni è attesa la sentenza di appello, dall’Alta Corte di Sendai. Nel frattempo gli attori si sono ridotti a 1 perché i bambini sono cresciuti e alcuni hanno abbandonato volontariamente la città.
Qui il sito degli attori.

(puntata precedente)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Diritto pubblico, Fukushima, Obbligazioni e contratti e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a I giapponesi che fanno causa (XIV)

  1. fausto ha detto:

    I bambini che scappano per non ammalarsi: sembra una copia imbruttita del disastro sovietico, e con poca solidarietà per le vittime.

  2. Pingback: I giapponesi che fanno causa (XV) | il diritto c'è, ma non si vede

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...