Aggiornamenti flash – con aggiornamento

  1. Cani e padroni di cani: un cane salta addosso e morde una donna di 90 anni, che muore. Il Tribunale di Yamanashi, pres. Shigeyuki (?) Fukazawa ( 深沢 茂之 ) condanna il padrone del cane a 14 mesi di carcere (reato: omicidio colposo con colpa grave, equiparato a omicidio colposo con responsabilità professionale, artt. 210 e 211 c.p.j.). Tre mesi prima lo stesso cane aveva aggredito un’altra persona, per cui la colpa è stata valutata con più severità.
    Il cane è (era?) di razza Tosa: interessante notare che la pagina di wikipedia in inglese descrive i cani Tosa come una razza da combattimento, aggressiva, proibita in Australia, Cipro, Danimarca, Islanda, Malesia Norvegia, Nuova Zelanda, Turchia. Date ora un’occhiata alla pagina in italiano.
  2. Diritto del lavoro: il Tribunale distrettuale di Yamaguchi, pres. Yoshihiko (?) Yamamoto ( 山本 善彦 ) ha reso sentenza in un caso tra Mazda e 15 lavoratori interinali. La legge prevede che se il periodo di lavoro presso l’impresa utilizzatrice si protrae per più di tre anni, il lavoratore si considera assunto a tempo indeterminato. Il Tribunale ha dichiarato che le pratiche di Mazda per interrompere i periodi di lavoro e “azzerarli” sono illegali, e che 13 dei lavoratori che hanno presentato domanda devono quindi essere considerati assunti a tempo indeterminato. Interessante notare che nel 2009 gli uffici del lavoro avevano intimato a Mazda di modificare le proprie procedure, consiglio che evidentemente non fu ascoltato.

    Aggiornamento della sera:

  3. Il Tribunale di Tokyo, pres. Makoto Jozuka ( 定塚 誠 ) ha dichiarato incostituzionale la norma della Legge per l’elezione di cariche pubbliche ( 公職選挙法 ) che prevede la perdita del diritto di voto per gli adulti sottoposti a tutela. L’attrice è una donna di 50 anni affetta da sindrome di Down che aveva votato fino a quando, nel 2007, era stata sottoposta a tutela.
    Il governo aveva sostenuto che la norma non fosse irragionevole poiché i cittadini, per esercitare il diritto di voto, devono possedere le capacità intellettive per capire le posizioni dei candidati. La corte ha dichiarato invece che “Il diritto di voto è un diritto fondamentale dei cittadini, garantito dalla Costituzione, e privare un cittadino di questo diritto deve essere un’ipotesi limitata a casi eccezionali. Ci sono molte persone che, nonostante non siano in grado di gestire il proprio patrimonio, sono in grado di esercitare il diritto di voto, ed è ingiusto limitare il diritto di voto facendo riferimento ad un sistema ideato a fini del tutto diversi”.
  4. Anche l’Alta Corte di Sendai, pres. Akira (?) Miyaoka ( 宮岡 章 )ha dichiarato, per gli stessi motivi alla base delle pronunce di qualche giorno fa, le elezioni dello scorso anno “incostituzionali ma valide”.
    E anche l’Alta Corte di Nagoya, pres. Yukio (?) Kato (加藤 幸雄 ).
    E con queste sono 4 su 4.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Diritto costituzionale, Diritto del lavoro, Diritto e procedura penale, Persone e famiglia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Aggiornamenti flash – con aggiornamento

  1. Alessandro ha detto:

    …ora un’occhiata alla pagina in italiano…

    Da una parte immagino che Sei una persona molto intelligente, culturalmente superiore e poi scrivi queste frasi che sembrano uscite da un bambino di 7 anni.

    Wikipedia e’ scritto da qualsiasi persona, non e’ firmato, contiene anche le maggiori scemenze.

    Quelle frasi (e in effetti sono state segnate da qualche recensore) sono messe da qualche canofilo che difende la razza canina, se leggi dopo anche in Italia e’ considerata una razza pericolosa.

    Ti ricordo che i cani non sono animali naturali ma sono nati dalla genetica ed incroci per rendere l’aspetto o il carattere plasmato dall’incrociatore.

    Quindi ci sono cani malati, stupidi, aggressivi ecc. Perche’ sono stati selezionati per arrivare a quel risultato.

    • Andrea O. ha detto:

      Alessandro, grazie del commento. Ho fatto il riferimento alle due versioni dell’articolo nelle due lingue proprio per evidenziare con un po’ di sarcasmo i limiti ed i pericoli di Wikipedia, spesso utile e comoda ma da usare sempre con un po’ di attenzione.
      Ad ogni modo, di che indole sono questi Tosa, calmi e paciosi o aggressivi e tendenzialmente pericolosi?

    • Tonari ha detto:

      E ti pareva che non arrivava il cinofilo (e non canofilo) punto sul vivo?
      Quell’articolo comunque l’avrà editato Rita Dalla Chiesa.

  2. Pingback: Aggiornamenti flash | il diritto c'è, ma non si vede

  3. Pingback: I giudici della Corte Suprema (X) | il diritto c'è, ma non si vede

  4. Pingback: Costituzionale, incostituzionale e “in uno stato di incostituzionalità” | il diritto c'è, ma non si vede

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...