Aggiornamenti flash

  1. Dal primo ottobre le persone con precedenti penali per crimini sessuali contro minori residenti nella provincia di Osaka dovranno comunicare alle autorità il loro indirizzo di residenza per i cinque anni successivi al rilascio dal carcere.
  2. Gli amministratori di Olympus coinvolti nello scandalo finanziario scoperto lo scorso anno hanno ammesso le accuse nel processo in corso presso il Tribunale distrettuale di Tokyo.
  3. L’Alta Corte di Tokyo non ha ammesso le prove presentate dall’accusa nel processo di appello contro l’assoluzione del noto politico Ichiro Ozawa. Sentenza prevista per metà novembre.
  4. Tempi duri per gli interpreti di tribunale in Giappone. Con la registrazione integrale degli interrogatori, la mole di lavoro nei casi che coinvolgono imputati non-giapponesi è cresciuta molto.
  5. Il Japan Times sta seguendo la vicenda della legge che proibisce di ballare, di cui avevamo già parlato in precedenza. Qui le ultime notizie. E qui il libro pubblicato da un DJ di Tokyo, Ryo Isobe: Giappone, il Paese dove non si può ballare.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Diritto e procedura penale, Diritto societario, Professioni forensi e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...