I giapponesi che fanno causa (IX)

Nona puntata della serie dedicata alla litigiosità nell’Arcipelago.

19. Il questionario ai dipendenti pubblici di Osaka!

Non è un buon periodo per il sindaco di Osaka, Toru Hashimoto. Dopo la vicenda della sua relazione extraconiugale svelata da un settimanale scandalistico, arriva la notizia che 55 dipendenti pubblici di Osaka hanno citato in giudizio l’amministrazione per la vicenda relativa al questionario sulle attività politico-sindacali dei dipendenti. La somma totale richiesta come danno morale ( 慰謝料 ) è di 18 milioni di yen, circa 180.000 euro al cambio attuale, circa 3.200 euro a testa. Questa causa si aggiunge a quella per 13,4 Mjpy presentata dai sindacati ad aprile.
La Commissione sul lavoro della provincia ( 府 ) di Osaka aveva espresso dubbi sul questionario, affermando che potesse essere un comportamento antisindacale e ne aveva raccomandato l’interruzione. Le risposte erano state distrutte senza essere aperte.
Qui un rapporto più approfondito di 赤旗 (Akahata – Bandiera Rossa), il quotidiano del Partito comunista giapponese.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Diritto del lavoro e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a I giapponesi che fanno causa (IX)

  1. Pingback: I giapponesi che fanno causa (VIII) | il diritto c'è, ma non si vede

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...