Aggiornamenti flash – Fukushima edition

  1. Il mese scorso 1.324 cittadini della provincia di Fukushima hanno denunciato all’Ufficio del Pubblico Ministero il Presidente di TEPCO Tsunehisa Katsumata e altre 32 persone, dirigenti di TEPCO o funzionari governativi, per l’incidente alla centrale di Fukushima-1. Così, in caso la magistratura giapponese non se ne fosse accorta (o si fosse già dimenticata).
    Non ho notizie fresche su come stia procedendo la cosa.
  2. TEPCO ha dichiarato che da settembre inizierà ad accettare le richieste di risarcimento per i danni da perdita di lavoro (escluso il settore agricolo) e per il danno morale patito in seguito al disastro di Fukushima. La somma risarcita per il danno morale è di 100.000 jpy (circa 1.000 euro) al mese a testa.
  3. Non direttamente collegato a Fukushima: la polizia della provincia di Shiga ha avviato con molto zelo le indagini su  un individuo di una società farmaceutica che lo scorso luglio aveva perso 370 MBq di Nichel 63 senza presentare un rapporto alla polizia.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Danni e risarcimenti, Diritto e procedura penale, Fukushima e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...