Archivio dell'autore: Andrea O.

I giapponesi che fanno causa (XXVII)

63. Transgender al golf club Una persona di sesso maschile si iscrive ad un club di golf. Qualche tempo dopo il soggetto cambia sesso e richiede di cambiare i dati dell’iscrizione: ora lei è una donna. Il club rifiuta di … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Danni e risarcimenti, Diritto del lavoro, Fukushima | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Breve nota sulla traduzione del (diritto) giapponese

Un avviso davanti al parcheggio di un condominio: Le prime due righe non creano problemi: DIVIETO DI PARCHEGGIO Entrata/uscita parcheggio Il problema inizia alla terza riga. I sostantivi che compaiono nella frase sono, nell’ordine, “trasgressori ( 違反者 ihansha)”, “polizia ( 警察 keisatsu)”, … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Traduzione giuridica | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Suggerimenti per la lettura

Ulv Hanssen (Doctoral candidate, Freie Universitat Berlin) ha scritto un breve articolo per l’East Asia Forum in cui mostra, basandosi su fonti in giapponese e su cablogrammi desegretati nel 2008, come la famosa decisione della Corte Suprema nel caso Sunagawa (1959), … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Diritto costituzionale, Diritto e procedura penale | Contrassegnato , , , , , , , | 1 commento

I giapponesi che fanno causa (XXVI)

58. Yasukuni ed il quieto vivere Ricordate la controversa visita del Primo ministro Abe al controverso santuario shinto di Yasukuni? Bene, un gruppo di 540 cittadini di Osaka ha fatto causa al Primo ministro perché questa visita viola il loro … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Danni e risarcimenti, Fukushima | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 1 commento

La posta del giurista

Riceviamo, pubblichiamo con il consenso del mittente e volentieri rispondiamo: [Saluti] Mi chiamo XY, sono un laureando di Z. Da sempre molto appassionato della cultura giapponese, giuridica e non solo, ho deciso di dedicare la mia tesi al diritto giapponese … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Diritto comparato, Diritto e procedura penale | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Iwao Hakamada

Iwao Hakamada era in prigione da 48 anni. Quarantotto. Arrestato nel 1966, nel 1968 era stato condannato a morte per l’omicidio di una famiglia di 4 persone. La condanna era stata confermata nel 1980 dalla Corte Suprema. La legge dispone che … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Diritto e procedura penale | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Aggiornamenti flash

TEPCO non accetta le proposte di conciliazione avanzate dai suoi dipendenti e dalle loro famiglie in materia di danni conseguenti all’incidente di Fukushima-1. Alcuni di questi casi sono già in tribunale, molti probabilmente seguiranno. Il Parlamento giapponese ha approvato una legge che … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Danni e risarcimenti, Diritto e procedura penale, Diritto societario | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento